Author: Stefano Luciani

Consulente commerciale e docente di Marketing e vendite , impegnato in progetti di riforestazione urbana e mobilità sostenibile. Segue con interesse le dinamiche del lavoro e lo sviluppo sostenibile delle produzioni agricole, il suo mondo ideale è a dimensione di bambine/i.

Il decreto “Libera Caccia” contro la fauna selvatica  Con il “Piano straordinario per la gestione e il contenimento della fauna selvatica” varato a luglio 2023, l’attuale governo ha dichiarato guerra alla fauna selvatica. In pratica la caccia “selettiva”, che selettiva non è, anzi, viene liberalizzata ovunque e con qualsiasi mezzo come avevamo spiegato nell’articolo Decreto “Libera Caccia” del settembre 2023. Colpisce la superficialità di certe scelte. Senza nessuna base scientifica, che denota spesso più la volontà di favorire una categoria, i cacciatori, o i loro fornitori, i produttori di armi, piuttosto che favorire la tutela della natura e dell’ambiente, la…

Leggi tutto

6 dicembre 2007 è da poco passata la mezzanotte. Una squadra di 8 lavoratori è alle prese con un macchinario difettoso all’interno dell’azienda TyssenKrupp di Torino. Tutt’intorno c’è carta e segatura intrisi d’olio. Si scatena un’incendio che i lavoratori provano a spegnere, con coraggio, a difesa del proprio luogo di lavoro, senza preoccuparsi un momento di salvaguardare la propria salute. Una fiammata se ne porta via 7, se ne salverà solo 1. Tre di loro avevano 26 anni, tutti nel pieno della propria vita con tanti sogni ancora da realizzare e famiglie che li aspetteranno invano a casa. La battaglia…

Leggi tutto

Mentre tutta l’Italia si dispera per l’uccisione cruenta e ingiustificata dell’orsa Amarena, simbolo dei parchi dell’Abruzzo – cuore verde del Paese, con i suoi 3 parchi Nazionali, un parco regionale e ben 40 tra aree marine protette, riserve nazionali e regionali – c’è un governo che invece il primo luglio 2023 vara con un decreto il “Piano straordinario per la gestione e il contenimento della fauna selvatica”. Se andiamo a vedere cosa dice questo “Piano”, si rimane allibiti da alcuni passaggi che confliggono in maniera palese con la tutela dell’ambiente e in questo caso della fauna selvatica. Le criticità Andando…

Leggi tutto

In molte città europee è già in atto la progettazione della città del futuro. Una città che riequilibri lo spazio, oggi quasi interamente progettato e realizzato intorno all’automobile. Quindi immaginare una carreggiata dove auto, biciclette, pedoni, alberi si dividano equamente, o quasi, la superficie disponibile. Il caso di Parigi Parigi, ad esempio, grazie all’azione dell’attuale sindaca, Anne Hidalgo, ha già messo in atto questa “rivoluzione sostenibile”, che culminerà nella revisione dei viali più famosi del mondo: gli Champs Elisées. 1,9 Km che oggi sono occupati da ben 8 corsie dedicate alle auto, la parte ciclabile è molto ridotta, due grandi…

Leggi tutto

Bruxelles, Barcellona, Berlino, Londra, Parigi, Bilbao, Grenoble, Lille, Nantes, Valencia, Zurigo, Graz e tante altre. Sono le città che in Europa hanno iniziato da tempo una revisione di tutta la mobilità urbana, considerando tutti i cittadini che ogni giorno si spostano in città, non solo gli automobilisti. La città, quindi, vista nel suo insieme, come una rete nella quale quotidianamente si muovono, automobilisti, pedoni, ciclisti, mezzi pubblici, cercando di riequilibrare l’uso di questo network di infrastrutture, oggi sbilanciato oltremodo verso gli autoveicoli privati. In questo contesto le zone 30 sono il primo passo per una revisione della mobilità verso una…

Leggi tutto

Il 3 novembre si è svolta a Roma la quarta edizione del Forum dell’Acqua. La situazione, come viene descritta è tutt’altro che confortante. Questo lo sappiamo ormai da anni. Si continua a discutere sul tema acqua, ma poi nei fatti si susseguono governi e amministratori, ma il problema rimane solo sulla carta. È in corso una delle stagioni più secche di sempre, con scarse precipitazioni e temperature elevate fino a novembre, ma sembra che i dati che emergono da questi studi e da questi convegni siano solo da archiviare in attesa del prossimo report e che, poi, in pochi se…

Leggi tutto

“Global bike boom”, così è stata definita la crescita del settore bicicletta e di tutto il movimento ciclistico. Una ripresa supportata da numeri in forte crescita, sia per quanto riguarda la produzione che i servizi a supporto di questo mondo. I numeri ce li dà il 3° Rapporto Nazionale su Cicloturismo in Italia, presentato a Vasto il 25 ottobre scorso. I numeri ci raccontano di un settore, quello della bici in generale e del Cicloturismo in particolare, in piena salute: 31 milioni di presenze stimabili nel 2022, il 4% di quelle registrate in Italia, con circa 4 miliardi di spesa…

Leggi tutto

Nel 2021 sono state contestate 3 infrazioni all’Italia per l’inquinamento atmosferico delle nostre città: le polveri sottili PM2,5 e PM10 e il biossido di azoto (NO2) hanno superato i limiti fissati dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità). Questi alcuni dei dati dell’ultimo rapporto “Mal’Aria” di Legambiente, sulla situazione dell’inquinamento atmosferico nelle città italiane. L’Italia inadempiente L’Italia è stata dunque ritenuta “inadempiente agli obblighi di riduzione dell’inquinamento dell’aria” dalla Corte di Giustizia UE accogliendo il ricorso della Commissione Europea. Questo provvedimento, al momento, riguarda solo il biossido di azoto (NO2), ma l’Italia è inadempiente anche per le polveri sottili PM2,5 e PM10.…

Leggi tutto

Era il 9 settembre 1922 quando, a Pescasseroli, nasceva il Parco Nazionale d’Abruzzo. Riunite vicino la fontana S. Rocco del paese c’era l’onorevole Erminio Sipari, fondatore del parco e amico del filosofo Benedetto Croce, con tutte le autorità locali. Una cerimonia in pompa magna e la posa di una lapide con su iscritto “Il Parco nazionale d’Abruzzo sorto per la protezione delle silvane bellezze e dei tesori della natura qui inaugurato il IX Sett. MCMXXII”. A distanza di 100 anni negli stessi giorni, proprio a Pescasseroli, hanno avuto luogo una serie di manifestazioni dedicate proprio al centenario della nascita del…

Leggi tutto