Author: Angela Plaku

Studentessa di Scienze internazionali dello sviluppo e della cooperazione presso l’Università degli Studi di Torino. Attivista per i diritti umani e co-commissaria di Europa Verde per la provincia di Torino.

Vincolare le aziende ai diritti umani e ambientali Ad Aprile 2020, la Commissione europea ha annunciato un’ambiziosa iniziativa legislativa sulla “Corporate due diligence”: le aziende devono essere obbligate a verificare e far rispettare i diritti, e risponderne in tribunale oltre che essere sanzionate se non lo fanno. Di fatto l’Europa, dopo il fallimento delle iniziative volontarie di “corporate social responsability”, prova a vincolare le big corporations ai diritti delle persone e dell’ambiente. L’iniziativa è molto attesa dalla società civile: più di 700 organizzazioni, sindacati, ONG, e mezzo milione di persone si sono spesi per chiedere regole stringenti. L’opposizione delle lobby…

Leggi tutto

L’attuale filiera alimentare è subordinata a sistemi agricoli e allevamenti intensivi: mirano a produrre la massima quantità di prodotto in poco tempo e al minimo costo. L’obiettivo è quello di produrre sempre di più, ma qual è l’impatto ambientale che vi si cela? L’agricoltura e gli allevamenti intensivi Come negli allevamenti intensivi anche nel caso dell’agricoltura intensiva i danni ambientali sono molteplici: sfruttamento delle falde acquifere, impoverimento del suolo, costi sanitari del trattamento di malattie dovute a pericolosi fertilizzanti chimici. Tuttavia nessuno di questi costi sociali, ambientali e sanitari si riflette sul prezzo che paghiamo ogni giorno al supermercato. A…

Leggi tutto