elezioni

Ci stiamo avvicinando alle elezioni delle politiche nazionali del 25 settembre.

Noi siamo pronti come Alleanza Verdi e Sinistra nel dar vita a nuove energie per l’Italia e ad entrare nel vivo della campagna elettorale.

Il giorno 30 agosto 2022 alle ore 13:30 sui canali social di Europa Verde abbiamo pubblicato i riferimenti per ascoltare il primo green podcast intitolato: “Speciali Elezioni”.

In questo podcast abbiamo parlato di diritti degli animali, territorio, mobilità e rifiuti con: Cristina Guarda (consigliere Regione Veneto) e Devis Dori (Parlamentare uscente).

Devis Dori ha presentato il 22 aprile 2022 una proposta di legge intitolata:

“Modifiche al codice penale e altre disposizioni in materia di prevenzione dei processi di correlazione tra gli abusi sugli animali e la violenza contro le persone”.

La presente proposta ha lo scopo di intervenire a livello normativo su quel fenomeno che in ampia letteratura scientifica anche internazionale è definito “LINK”, cioè la stretta correlazione esistente tra maltrattamento e/o uccisione di animali, violenza interpersonale e ogni altra condotta derivante, antisociale e/o criminale. Porre l’accento sul link fra gli abusi sugli animali e la violenza perpetrata sull’essere umano significa disporre di un approccio privilegiato in termini di efficienza ed efficacia nel prevenire, trattare e contrastare entrambe queste forme di violenza.

I punti trattati sono i principali cardini del nostro programma:

Diritti degli animali

  1. Attuare nel rigoroso rispetto dei tempi della Strategia comunitaria, gli obiettivi del 30% di aree protette, delle quali il 10% di aree a stretta protezione;
  2. Attuare al più presto la proposta di norma inerenti i pagamenti di servizi ecosistemici e l’attuazione integrale delle norme di gestione di Siti della Rete Natura 2000;
  3. Abolizione della caccia.
  4. Migliorare le capacità gestionali dei parchi e riserve nazionali e regionali
  5. Istituire un nuovo Servizio Ambientale e Forestale (SAF)

Rifiuti

  1. Città più pulite grazie all’aumento della raccolta differenziata, al riciclo e all’economia circolare;
  2. Un piano nazionale per la gestione dei rifiuti deve considerare la termovalorizzazione solo come una soluzione di ultima istanza perché l’incenerimento dei rifiuti non permette il recupero delle materie prime e i prodotti che potrebbero produrre ulteriore valore se riutilizzate o riciclate vengono reimmesse nel ciclo economico.
  3. Politiche per favorire la riduzione dei rifiuti partendo da una progettazione sostenibile.

Mobilità

  1. Istituire un piano straordinario per il trasporto pubblico locale;
  2. Trasporti locali e regionali gratuiti per gli under 30, così da promuovere nuovi modelli di mobilità fra le giovani generazioni.

Ascolta la puntata su Spotify.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui